Autopoiesi di una notizia bibliografica 1/2

La riscoperta casuale di una copia de Il poema di Torre Viscosa di Filippo Tommaso Marinetti, custodita nella Riserva del Piccolo Mezzanino della biblioteca dell’École française de Rome, si fa occasione per « […] abbandonare il tema impreciso del lavoro subito assorbito dalla retorica ed entrare nel vivo delle tecniche diverse con i relativi utensili ispiratori ognuno con la sua nomenclatura da vivificare e con la relativa sensibilità specializzata destinata se si vuole a stemperarsi sulla vita e sugli ambienti circondanti d’ogni lavoratore »(Cfr. Marinetti, Filippo Tommaso, « La poesia dei tecnicismi. Manifesto futurista ». In : Filippo Tommaso Marinetti, Gli aeropoeti futuristi dedicano al Duce il poema di Torre Viscosa. Milano, SNIA Viscosa 1938).

Trovare un libro a scaffale è cosa che capita, in generale, a chi frequenta le biblioteche, a maggior ragione a chi ci lavora (anche se chi ci lavora opera per lo più sui libri che non si trovano ancora sullo scaffale, o su quelli che non si trovano più a scaffale, o su quelli che non si troveranno più, a scaffale e, superando il banale, noioso, indicativo, su quelli che non si troverebbero a scaffale e su quelli che, se mai non si trovassero a scaffale…). Questa volta, però, la scoperta ha permesso di trasfigurare il lavoro in biblioteca e la giornata lavorativa, di farne (o meglio, subirne la) poesia, attraverso i tecnicismi e gli automatismi tipici del nostro mestiere ;

[…] si giungerà presto a tale potenza di ispirazione scaturente da ogni tecnica che un giorno i lavoratori e i loro utensili sprizzeranno fuori autopoeti a scintille.

E autopoeti sono sprizzati fuori anche dai nostri utensili.

L’esemplare riscoperto

L’esemplare, un fascicolo in-4° di 8 carte (per un totale di 16 pagine non numerate), collocazione Misc.Car.1934.Rés., disponibile su richiesta in biblioteca, è la prima edizione del 1938. La pubblicazione risale all’inaugurazione, da parte della SNIA Viscosa, di una nuova azienda, la Società Agricola Industriale Cellulosa Italiana, creata appositamente quando la SNIA acquistò diversi terreni a Torre di Zuino, in Friuli, per avviare la coltivazione di canapa e produrne fibra tessile. In effetti, fu lo stesso Franco Marinotti, amministratore delegato della SNIA, a commissionare a Marinetti Il poema di Torre Viscosa, con il cui nome, contratto in Torviscosa, sarà per altro ribattezzata la frazione Torre di Zuino, allora parte del territorio comunale di San Giorgio di Nogare, e poi, con la L. 1624 del 26 ottobre del 1940, resa comune autonomo. Da quel momento cominciò la costruzione della vera e propria città aziendale.

Esemplare del poema di Torre Viscosa disponibile presso la biblioteca dell’École française de Rome.

Il manoscritto originale, con gli appunti di Marinetti, è custodito alla Beinecke Rare Book and Manuscript Library della Yale University Library, ed è stato, fortunatamente, digitalizzato. È dunque possibile visionarlo sul sito internet della biblioteca universitaria (https://collections.library.yale.edu/catalog/15350957), per poter apprezzarne anche solo la storia del titolo, le cui due prime versioni risultano barrate dallo stesso Marinetti, che propone, infine, « Il poema di Torre Viscosa città cannevora ». Il neologismo si riferisce, ovviamente, alla coltivazione di canapa attorno alla quale ruota la “macchina” di Torviscosa, seguito dal sottotitolo « Parole in libertà futuriste ». Non si tratta, chiaramente, del titolo definitivo dell’opera, come apparirà sul frontespizio della prima edizione del 1938.

L’esemplare disponibile alla biblioteca dell’École è però impreziosito da una dedica autografa di Marinetti a Jérôme Carcopino, membro dell’École française de Rome, prima, e poi direttore della stessa dal 1937 al 1940, e costituisce, in effetti, un dono di Carcopino alla biblioteca.

La notizia bibliografica ritrovata

Ironia della sorte, basterebbe un piccolo errore di battitura per trasformare Marinotti, l’amministratore delegato della SNIA Viscosa e committente del poema, in Marinetti, l’autore. È il destino ironico del segno, la sua efficacia, che accompagna i nomi di Marinotti e Marinetti e che torna a brillare nuovamente nella notizia bibliografica relativa all’esemplare custodito nel Piccolo Mezzanino della biblioteca dell’École française de Rome, reperibile sul nostro catalogue Farnèse.

Notizia bibliografica dell’esemplare disponibile presso la biblioteca dell’École française de Rome.

Il titolo completo del poema, così come si legge sul frontespizio, recita « Gli aeropoeti futuristi dedicano al Duce il poema di Torre Viscosa : parole in libertà futuriste ». Nel processo di informatizzazione del catalogo, si è passati dal catalogo topografico a schede a quello consultabile online ; nel copiare a computer la corrispondente scheda, tuttavia, un errore di battitura coinvolgente, ancora una volta, una O e una E (le due lettere che marcano la differenza tra Marinotti e Marinetti), s’è rigenerato autopoeta, e la notizia bibliografica, in virtù di quest’errore svincolata dalla rappresentazione, autonoma ha cantato le sue parole in libertà :

« Gli aeropeti  futuristi dedicano al Duce il poema di Torre Viscosa : parole in libertà futuriste » [ndr. il corsivo è nostro].

Attualmente è stato deciso di non correggere l’errore, per permettere di consultare la curiosa notizia direttamente a catalogo (qui di seguito è disponibile il collegamento : https://efrome.primo.exlibrisgroup.com/permalink/33EFR_INST/tnhg49/alma991000600369706851) .

Bibliografia
Marinetti, Filippo Tommaso, Gli aeropoeti futuristi dedicano al Duce il poema di Torre Viscosa : parole in libertà futuriste. Milano, Snia Viscosa 1938. (Cote : Misc.Car.1934.Rés, disponibile su richiesta)

Sitografia
Loparco, Stefano, Le bozze del Poema di Tor Viscosa di Marinetti. Articolo pubblicato su « Stefano Loparco » (url : https://stefanoloparco.com/2015/08/12/rinvenute-le-bozze-del-poema-di-tor-viscosa-di-marinetti/ consultato il 28/02/2023)


Marinetti, Filippo Tommaso. Autograph manuscript poem in the hand of Pino Masnata. Notes on verso of the last page in the hand of FTM. 20 p., numbered [1]-20.. Box 33 | Folder 1513. Filippo Tommaso Marinetti Papers. General Collection, Beinecke Rare Book and Manuscript Library (collezione digitale della Beinecke Rare Book and Manuscript Library, disponibile all’url : https://collections.library.yale.edu/catalog/15350957 consultato il 28/02/2023)


Torviscosa, città dell’autarchia e della cellulosa. Comune di Torviscosa, Cartella stampa, settembre 2015. Articolo pubblicato su « Storia Storie Pordenone » (url : http://www.storiastoriepn.it/wp-content/uploads//2016/04/Torviscosa-citt%C3%A0-dell%E2%80%99autarchia-e-della-cellulosa.pdf consultato il 28/02/2023)

Testo di Alessandro Nobili, assistente du biblioteca presso l’École française de Rome



Citer ce billet
EFR (2023, 14 juillet). Autopoiesi di una notizia bibliografica 1/2. À l’École de toute l'Italie. Consulté le 13 juin 2024, à l’adresse https://doi.org/10.58079/o4tj

Vous aimerez aussi...

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search